Loading
March 22, 2016

Assistenza agli enfiteuti

L’assistenza fornita verte innanzitutto sull’accertamento dell’originaria sussistenza del diritto rivendicato dal concedente nei confronti dell’enfiteuta/livellario, e sulla verifica della sua sopravvivenza nel tempo.

Anche se il diritto del concedente è imprescrittibile, è possibile che nel corso del tempo coloro che risultano formalmente enfiteuti/livellari, o i loro danti causa, abbiano acquisito per usucapione la proprietà dell’immobile, divenendone in tal modo pieni ed esclusivi titolari, per averne avuto un possesso utile ad usucapire protratto per un lasso di tempo variabile a seconda delle modalità di acquisto del possesso.

Nei casi in cui il diritto del concedente risulta tuttora invocabile, viene garantito il necessario supporto nella quantificazione e nell’aggiornamento del canone enfiteutico, e, più in generale, viene fornita una completa assistenza nella conduzione del rapporto con il concedente.

L’attività è concepita con il preciso obiettivo di evitare, o comunque ridurre al minimo, il ricorso alle vie legali, nella convinzione che una gestione equilibrata dei rapporti garantisca a tutti i soggetti coinvolti un significativo vantaggio, non solo economico, come già verificato più volte nello svolgimento di analoghe prestazioni di assistenza.

Ove non sia comunque possibile raggiungere un’intesa con il concedente, viene garantita piena assistenza, tecnica e legale, nella gestione di eventuali contenziosi.

Top